MENU
 

IN EDICOLA LUGLIO 2017!

Se vuoi ricevere Burda Style direttamente
a casa tua...

Abbonati subito!




Entra in My BurdaStyle

Presto potrai acquistare direttamente online i cartamodelli.

Magento Commerce

Chi siamo

La Casa Editrice Verlag Aenne Burda

Ha inizio nel 1949 la storia di questa casa editrice tedesca, fondata da Aenne Burda nella cittadina di Offenburg, nella Germania sud-occidentale. Il primo numero di “Burda Moden”, questo il titolo originale della rivista, esce in Germania nel 1950: un numero sempre crescente di copie vendute la conferma ben presto testata di riferimento per tutte coloro che di ago e filo hanno fatto il loro hobby preferito. Nel 1987 Burda è il primo periodico occidentale a essere pubblicato in Unione Sovietica e, nel 1994, nella Repubblica Popolare Cinese.
Oggi Burda è pubblicata in 16 lingue, in 89 Nazioni. Ogni numero mensile propone 50 nuovi modelli con istruzioni, suggerimenti e cartamodelli, ma anche tante proposte moda e rubriche per le sue lettrici.

I Cartamodelli singoli
Nel 1952 nascono anche i cartamodelli singoli, presentati ogni anno in gennaio e in luglio in appositi cataloghi Burda, con più di 600 modelli per adulti e bambini. Si tratta di pratici cartamodelli venduti singolarmente, con spiegazioni passo-passo, semplici e chiare. E Burda pensa proprio a tutte le amanti del cucito, sia nella difficoltà dei modelli (ne esistono per principianti, come per esperte), sia nella scelta dei capi in catalogo: tanti i modelli standard, ma non mancano anche capi per persone alte, minute o un po’ più in carne.

Nel 2001 Burda decide di andare sul web: nasce il sito burdamode.com. Il successo non si fa attendere: più di 5 milioni di click al mese, con una media di 300.000 visitatori.

Burda in Italia
Dal 1998 i diritti di licensing delle testate tedesche sono affidate al partner italiano Edizioni Raffi Srl che pubblica per l'Italia tutte le riviste Burda e il sito web www.burdastyle.it.