Frange lunghe, spettacolari, decorative: con nodi e intrecci macramé per creare bijoux ricercati da sfoggiare night & day come gioielli preziosi!

 

 

 

 

 

 


COLLIER

Le frange finemente lavorate con la tecnica del macramé sono formate da 14 fili lunghi 150 cm e intrecciati con 4 righe di nodi piatti.
Il cordoncino su cui viene infilato il cappio iniziale delle frange è formato da tre catenelle lunghe  60 cm lavorate all'uncinetto e poi intrecciate.
Questo collier si prepara con 32 fili di lana lunghi 180 cm e intrecciati con nodi piatti macramé (v. lezione illustrata che segue),
le prime due righe annodando tutti i fili quindi, per ogni riga successiva, eseguendo 2 nodi in meno (per ottenere il motivo a triangolo)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


ORECCHINO
Le frange si ottengono con 18 fili lunghi 30 cm di filo metallizzato da ricamo (Anchor) lavorati con cinque righe di nodi piatti macramé
(v. step 1, 2, 3 alla lezione illustrata che segue) fissati a un triangolo di filo metallico     

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



OCCORRENTE:  filo di lana (articolo Cashsilk di Lana Grossa, colore 2), forbici, metro a nastro, ferrio per lavori a maglia (Prym), nastro adedsivo (Tesa). Il filo di lana nera serve solo per una migliore visualizzazione della tecnica di annodatura del macramé



Preparate un numero pari di fili della stessa lunghezza, piegate ogni filo a metà, passatelo sotto un ferro da calza (=portanodi) e inserite i due fili pendenti dentro il cappio che si è formato. Dopo avere fissato con un cappio tutti i fili al ferro portanodi annodate i primi 4



 Formate il secondo nodo piatto come da foto poi annodate gli stessi fili per altre due volte e tirate i due capi per stringere i nodi. Proseguite con i quatto fili successivi ripetendo sempre gli stessi passaggi. Continuate così fino ad avere annodato tutti i fili rimasti sul ferro portanodi



 Nella riga successiva eseguite dei nodi piatti alternati, iniziando pertanto ad intrecciare il 3° e 6° filo e ripetendo gli stessi passaggi spiegati allo step 1 e 2. Con questa tecnica eseguite il numero di righe necessarie alla realizzazione del modello prescelto