Dopo averli portati per diverse stagioni il cappotto e la giacca a cui tenevate tanto hanno ormai le maniche rovinate, in particolar modo ai polsi e ai gomiti.
E allora… via le maniche e avrete subito un capo up-to-date!

STILE XL

Per valorizzare la linea morbida e “voluminosa” indossate questo capo su un capo in tessuto leggero e fluente con le maniche lunghe oppure, le più audaci lo porteranno a pelle

OCCORRENTE: cappotto; scucitore; 2 cerniere lampo disinnestabili lunghe 60 cm; filo in tinta per cucire

LAVORAZIONE: staccate le maniche dal cappotto (in stoffa e in fodera). Aprite la lampo e sfilate il cursore per separare i due nastri (con binario). Appuntate un nastro della lampo sul margine di cucitura del giromanica, in modo che i dentini rientrino dal margine per circa 7 mm e le due estremità del nastro combacino con la cucitura del fianco del cappotto (o con il punto più profondo del giromanica). All’occorrenza regolate la misura della lampo, accorciandola all’estremità superiore. Fissate quindi il nastro della lampo, impunturando nel solco della linea di cucitura precedente del giromanica. Piegate il margine di cucitura verso l’interno del cappotto e stiratelo, lasciando sporgere dal giromanica i dentini della lampo poi cucite la fodera sul nastro della lampo, rimboccando all’interno il margine. Accostate l’altro nastro della lampo, facendolo combaciare con quello attaccato al giromanica agganciate di nuovo il cursore ai binari e fatelo scorrere, chiudendo la lampo.

Montate la manica sul nastro della lampo, appuntandola con uno spillo in corrispondenza della cucitura della spalla poi aprite di nuovo la lampo, sfilate il nastro dal cursore e cucitelo sul margine d’attaccatura della manica. Quindi fissate sul nastro della lampo anche la fodera della manica, rimboccandola all’interno
 

BLAZER-
LOOK

Se il tessuto del gilet è piuttosto sottile, indossatelo sopra un parka o un giubbotto sportivo. Parka (Karl Lagerfeld)

Dopo avere staccato le maniche dal capospalla dovete rifinire perfettamente il giromanica. Per ottenere una rifinitura impeccabile del giromanica potete scegliere fra due diverse soluzioni. Per il modello della linea XL applicate al giromanica una cerniera lampo disinnestabile. Con questo accorgimento  potrete disporre di due capi, con o senza maniche in base alle esigenze. 
Per il modello stile blazer rifinite il giromanica cucendo insieme i margini della fodera e della stoffa come spiegato dettagliatamente ai quattro passaggi della lezione illustrata che segue.
N.B.: fate attenzione a fare combaciare esattamente le cuciture delle spalle e dei fianchi del gilet in fodera e in stoffa



OCCORRENTE: Cappotto; scucitore; filo per cucire; spilli; ago, blazer in velluto a coste; scucitore; filo in tinta per cucire



Usando lo scucitore staccate le maniche (in stoffa e in fodera) dal cappotto



In corrispondenza della cucitura di un fianco aprite la fodera per un tratto di circa 15 cm



Fate passare il giromanica (in stoffa e in fodera) attraverso l’apertura della fodera così ottenuta poi unite i bordi del giromanica in stoffa e in fodera, diritto contro diritto, facendoli combaciare e cuciteli assieme



Riportate il giromanica (rifinito) verso l’esterno, passandolo di nuovo attraverso l’apertura della fodera, quindi impunturatelo a filo dal lato della fodera e stiratelo. Infine chiudete il tratto rimasto aperto nella cucitura del fianco del gilet in fodera