Riflessi e giochi di luci creati con frammenti di specchi e di vecchi CD danno vita a creazioni uniche ed originali e aggiungono una punta di magia agli accessori e ai capi d’abbigliamento!


LUCI DI STELLE

Un’idea decorativa per dare brillantezza e abbellire un semplice cappello di paglia



OCCORRENTE: 1 confezione di stelle di varie misure in carta metallizzata (color argento e bronzo) autoadesiva (Rico Design); 45 cm di nastro di canneté alto 1 cm; pistola per colla a caldo

Staccate la pellicola protettiva da una stella grande e applicate il nastro di canneté lungo tutti i lati, procedendo come segue: incollate il nastro sul lato adesivo della stella, lasciandolo sporgere tutt’intorno di 5 mm e montando una pieghina in corrispondenza di ogni angolo e ogni punta della stella. Piegate verso l’interno le estremità del nastro di canneté e fissatele con la termocolla poi posizionate la stella su un lato del cappello e incollatela. Infine posizionate le stelle più piccole, in parte intorno alla stella grande e in parte sopra le punte e incollatele, utilizzando anche la termocolla per evitare che si stacchino.


COLLIER

Brillano come diamanti le tessere di specchietti autoadesivi assemblati con maestria come un raffinato mosaico

OCCORRENTE: ca. 20 x 25 cm di nappa; una catenella di metallo lunga 60 cm; tessere di specchietti autoadesivi per mosaici, di cui in parte rotondi con un diametro di 1 cm e in parte quadrati di due misure una con i lati di 5 mm e una con i lati di 10 mm (Rayher); filo per cucire (Coats); colla per tessuti (Gütermann)

Tagliate due triangoli in pelle di cui uno con la base (corrispondente al lato diritto superiore del collier) lunga 22 cm e i due lati congruenti (obliqui) lunghi 15 cm e l’altro, più piccolo, con la base (corrispondente al lato diritto superiore del collier) lunga 19 cm e i due lati congruenti lunghi 12 cm. Dal ritaglio di pelle rimasta ricavate tre strisce larghe 1 cm e lunghe 15 cm e una striscia larga 1 cm e lunga 10 cm. Cucite i due capi della catenella ai due angoli superiori del triangolo più grande. Lungo il lato diritto superiore del triangolo più piccolo incollate una fila di tessere quadrate di 5 mm per lato, accostandole bene in modo che non rimangano spazi fra una tessera e l’altra. Sotto questa prima fila incollate le altre tessere quadrate con i lati lunghi 5 mm disponendoli a scacchiera e rivestendo così tutta la superficie ancora scoperta del triangolo più piccolo. Disponete una striscia di pelle lunga 15 cm sul lato obliquo sinistro del triangolo grande poi, alla distanza di 4 cm, posizionate la striscia di pelle lunga 10 cm sul triangolo più corto. Rimboccate l’estremità superiore delle strisce verso il lato rovescio dei rispettivi triangoli, comprendendo il lato diritto superiore poi cucitele oppure incollatele e per il momento non fissate l’estremità inferiore delle strisce. Incollate il triangolo piccolo su quello grande, rovescio contro diritto, centrandolo, in modo che i tre lati sporgano in modo uniforme. Posizionate le strisce di pelle rimaste alla distanza di 2,5 cm dai lati obliqui del triangolo, piegate l’estremità inferiore delle strisce verso il lato rovescio del triangolo e cucitele oppure incollatele, l’estremità superiore delle strisce per ora rimane staccata. Incollate le tessere rotonde lungo il lato diritto superiore del triangolo grande e le tessere quadrate più grandi lungo i lati obliqui. Rimboccate le estremità delle strisce di pelle verso il lato rovescio del triangolo comprendendo il rispettivo bordo e fissatele con la colla oppure cucitele. Quindi incollate sulle strisce di pelle le tessere quadrate o rotonde


LACCETTO GIOIELLO

Una bretellina sfavillante trattiene e drappeggia l’orlo asimmetrico della tunica con motivi batik

OCCORRENTE: 2 chiusure a clips per bretelle; altezza della barretta 2,5 cm (Prym); foglio di laminato sintetico per lavori a sbalzo (Folia); tessere di specchietti autoadesivi per mosaici, di cui 5 specchietti rotondi con un diametro di 1 cm e 2 specchietti quadrati di 1 cm per lato (Rayher); 5 bottoni a pressione da punzonare (Prym); 2 rivetti a forma di piramide (Buttinette)

Tagliate due strisce di laminato sintetico lunghe 16,5 cm e larghe 2,5 cm. Partendo da un’estremità delle due strisce misurate 5 cm e fate un contrassegno poi misurate 10 cm, iniziando dall’estremità opposta e contrassegnateli. Piegate le estremità delle due strisce in corrispondenza dei contrassegni, quindi apritele di nuovo e fra i segni delle due pieghe punzonate la parte superiore di due bottoni a pressione. Piegate nuovamente l’estremità delle strisce in corrispondenza del primo contrassegno di 5 cm e su questo tratto di 5 cm punzonate la parte inferiore dei due bottoni a pressione, facendola combaciare con la rispettiva parte superiore. Infilate una chiusura a clips su questa estremità delle 2 strisce e chiudete il bottone a pressione. Ora piegate l’estremità opposta delle strisce per un tratto di 1,5 cm poi riapritela. All’estremità di una striscia punzonate la parte superiore del bottone a pressione rimasto e all’estremità dell’altra striscia punzonatevi l’estremità inferiore, quindi unite e due strisce chiudendo il bottone a pressione. Fissate i rivetti a piramide fra i bottoni a pressione. Incollate gli specchietti tondi sulla parte superiore dei bottoni a pressione e gli specchietti quadrati sui rivetti. Agganciate il laccetto al top


CUBISMO

Forme geometriche scintillanti come pietre preziose, magiche e colorate come le figure di un caleidoscopio creano un’immagine plastica, futurista dalle molteplici sfaccettature che ricorda l’arte cubista



Le broches che compongono il motivo si realizzano con frammenti di vecchi Cd


OCCORRENTE: 2 vecchi CD, pistola per colla a caldo, spille da balia oppure spille per broche (Rayher), un paio di occhiali per proteggere gli occhi, smalto incolore per unghie, forbici




Si consiglia l’utilizzo degli occhiali poiché durante la lavorazione i CD potrebbero scheggiarsi e ferire gli occhi. Tagliate i CD in modo da ricavare dei quadrati, dei rettangoli e dei triangoli di varie grandezze




Passate lo smalto incolore su tutti i bordi delle forme geometriche ottenute, affinché la pellicola che riveste i CD non si stacchi poi lasciate asciugare bene




Posizionate una spilla per broche (o da balia) sul lato opaco (ex lato superiore) di ogni frammento dei CD, quindi fissate le spille con la colla a caldo e lasciatela asciugare