L’autunno si illumina, diffondendo luci calde e tenui per creare un ambiente suggestivo!


OCCORRENTE:
palloncino ad aria; vaselina; colla per tappezzieri; pennello per tappezzieri: Baumarkt; filo di ferro plastificato in color verde oliva con un diametro di 0,5 mm; pinza: Rayher; carta trasparente color arancio: Buttinette; filo metallico a spirale: Tilda; lumini LED

 

 Ecco come si preparano questi lampioncini che creano una calda e suggestiva atmosfera...

Gonfiate bene un palloncino, soffiandovi tanta aria fino a raggiungere la dimensione desiderata poi spalmate tutta la superficie con della vaselina. Preparate la colla per tappezzieri come spiegato sulla confezione e con questa rivestite il palloncino, distribuendola uniformemente e tralasciando solo la parte superiore (poco più di un terzo) per l’apertura del lampioncino. Riducete la carta trasparente in tanti pezzi irregolari, né troppo grandi né troppo piccoli (strappandoli e non tagliandoli) e incollateli sul palloncino, sovrapponendoli leggermente fino a ottenere quattro strati. Lasciate asciugare bene la colla poi eliminate il palloncino di gomma (lo strato di vaselina permetterà di staccarlo facilmente) e con un paio di forbici pareggiate il bordo dell’apertura del lampioncino. Con il filo di ferro modellate qualche foglia (nervature incluse). Rivestite lo scheletro delle foglie con due strati di carta trasparente e incollateli facendoli combaciare. Sempre con il filo di ferro formate un arco per agganciare e appendere il lume e fissate le estremità dell’arco a due lati opposti del bordo del lampioncino. Avvolgete le spirali di filo metallico come dei viticci intorno all’arco di sospensione della lanterna. Infine inseritevi un lumino LED