Oltre alla famosissima espressione "Dolcetto o scherzetto" un altro simbolo tradizionale di Halloween sta nelle zucche decorative, grandi, intagliate e illuminate dall'interno o, come queste, piccole, dipinte o guarnite con applicazioni scintillanti e luminescenti

 


Le zucche decorative si preparano così...



OCCORRENTE: un barattolo di Chalky Finish Spray, Glitter - polvere di paillettes, colore luminescente "Acrylic Metallic Extreme Sheen" (tutto di Rayher), pittura a base di gesso per legno e superfici irregolari „Chalky Chic-Kreidefarbe", colore spray „do it - Chalkboard Spray“, pennelli di varie misure con punta a forma tonda, piatta e obliqua, spugnette e pennarello a vernice lucida "Brilliant Painter" (tutto di Marabu), zucche decorative di carta pesta(Rico Design), puntine con testa colorata, metro a nastro e matita gessetto (di Prym), guanti, rotolo di carta assorbente da cucina, tavolozza in plastica per colori

 



Dipingete dapprima il peduncolo delle zucche con „Metallic Extreme Sheen“ color oro e lasciatelo asciugare perfettamente

 



Dopo di che stendete una mano di pittura a base di gesso "Chalky Chic-Kreidefarbe" su tutta la "scorza" delle zucche oppure coloratele con una vernice a spruzzo




Volendo decorare le zucche con il glitter non lasciate asciugare completamente la vernice di base e cospargete la superficie con la polvere di paillettes. Non rimuovete le zucche finché la vernice non sarà ben asciutta 






Per decorare le zucche con le puntine colorate lasciate asciugare bene la vernice di base poi misurate la distanza che volete lasciare tra una puntina e l'altra e fate dei contrassegni con la penna gessetto

 



Ora applicate le puntine colorate in corrispondenza dei singoli contrassegni, con una lieve pressione la punta delle stesse penetrerà facilmente nella "scorza" delle zucche

 


Un'altra decorazione si può eseguire con il pennarello Brilliant Painter tracciando delle linee a intervalli irregolari oppure dei ghirigori su tutta la superficie delle zucche