Questi portamatite realizzati con la tecnica origami sono oggetti molto decorativi e di grande effetto...

 

 

OCCORRENTE:  Colore cangiante„Berlin Flip Flop Farbe“, pennello (ambedue di Marabu), cartoncino nero (Rayher), cutter, penna gessetto (Prym), righello per patchwork, nastro biadesivo (Tesa), tappetino di protezione del piano di lavoro


Stendere con il pennello il colore "Berlin Flip Flop Farbe", sul cartoncino e lasciarlo asciugare perfettamente. Questo colore particolare risalta maggiormente su superfici scure e arrotondate o sfaccettate


Riportare sul cartoncino le misure dei portamatite (quello piccolo: 10 x 26 cm, quello grande: 20 x 26 cm)


Disegnare i due rettangoli, usando un righello, quindi tagliarli con il cutter


Sul rovescio dei due rettangoli contrassegnare ogni 6 cm i lati longitudinali; poi unire con delle diagonali i punti contrassegnati, in modo da formare due rombi, come da figura. Gli ultimi 2 cm rimasti serviranno per la chiusura (linguetta adesiva)


Passare con cautela il cutter lungo tutte le linee dei rombi, facendo molta attenzione a non incidere il cartoncino


Usando il righello piegare il cartoncino lungo tutte le linee tracciate


Per accentuare le pieghe, in modo da ottenere dei rombi ben marcati, passare il righello lungo tutte le pieghe, esercitando una certa pressione


Per la chiusura applicare il nastro biadesivo sul lato colorato della linguetta (= 2 cm rimasti) e con questa, chiudere i portamatite