Originali e divertenti le pochette portatrucco da realizzare per la stagione estiva. Tre soggetti, tre misure per riporre ordinatamente i solari, i cosmetici (o altro ancora) che volete avere sempre a portata di mano: durante le vacanze, i week-end, i viaggi...

 

 


OCCORRENTE pelle o raso, spugna o ciniglia, tela di cotone, fodera, filo in tinta per cucire (Coats), cerniera lampo lunga 30 cm (Opti), Clips (Clover), cristalli Swarovski neri e filo speciale ritorto per cucirli, forbici, colla per la pelle, righello per patchwork, righello flessibile, spilli e aghi per cucire a mano, matita, sagome

                                         

                       

              

N.B.: volendo realizzare anche la trousse a forma di limone e quella a forma d'arancia si devono evidenziare gli spicchi come da foto, ossia applicando le rispettive sagome o eseguendo delle impunture a punto zig-zag fitto. Inoltre fissare la lampo senza ripiegare i margini dell’apertura, rifinendoli con una spighetta

 

 

Tagliare tutte le parti della pochette sia nel materiale corrispondente (pelle/stoffa) sia in fodera, aggiungendo 1 cm di margine per le cuciture

 

 

All'estremità della chiusura della lampo applicare con una clips un rettangolino di pelle di circa 3 x 2 cm poi cucirlo, in modo da ottenere una  rifinitura adeguata

 

 


Rimboccare verso l'interno i margini lungo i bordi dell'apertura, quindi incollarli, disporvi sotto i nastri della lampo e cucirli a filo, appoggiandovi sopra il righello flessibile affinché il piedino scorra meglio sulla pelle

 

 

Posizionare la striscia di profilo color avorio lungo tutto il bordo arrotondato della sagoma di pelle e cucirla senza ripiegare i margini. Con il filo adeguato applicare i cristalli, uno alla volta

 

 


Alle estremità della lampo intaccare la striscia di profilo per una profondità di circa 0,7 cm. Quindi appuntare la base di spugna (a forma di spicchio) della pochette e cucirla

 

 

Infine unire le parti in fodera e cucirle, lasciando l'apertura come contrassegnato. Appuntare la fodera sui nastri della lampo e cucirla a mano