Il segnaposto si fa così...


OCCORRENTE: pasta Fimo soft in verde smeraldo e giallo limone, rullo in materiale sintetico (pasta Fimo e rullo di STAEDTLER),
tagliaverdure con griglia, filo di ferro per bricollage, pinza per bigiotteria, cutter, cartoncini segnaposto, penna o pennarello


 Con mezzo panetto di pasta Fimo formare una pallina poi farla rotolare su se stessa, in modo da ottenere
un piccolo cilindro e schiacciare leggermente un'estremità, affinché l'ananas abbia una buona stabilità


 Per imitare la struttura della buccia dell'ananas passare diagonalmente il cilindro sulla griglia
del tagliaverdure, in modo che rimanga inciso il motivo a rombi


 Usando la pinza tranciare un pezzo di filo di ferro lungo circa 15 cm e avvolgere un capo
del filo su se stesso per due volte, formando un doppio occhiello come da figura


Introdurre l'altra estremità del filo di ferro al centro della parte superiore dell'ananas,
lasciando sporgere un buon tratto di filo con l'occhiello


Spianare con il rullo il panetto di pasta Fimo verde. Da questa pasta ricavare tre triangoli, tagliandoli con il cutter,
quindi posizionarli all'apice dell'ananas, intorno al filo di ferro e inarcarli leggermente verso l'esterno


 Infine passare l'ananas in forno preriscaldato a 110 °C per 30 minuti, in modo che la pasta si in durisca.
Quindi  scrivere il nome sul cartoncino e inserirlo nell'occhiello del filo di ferro