Spacchi profondi, profondissimi alle maniche, per regalare una nuova eleganza, un po’ esotica, alle giacche e alle long sleeves!


MODAIOLA


Rielaborata con la fodera color salmone la giacca classica cambia 
look!

OCCORRENTE: un blazer; 35 x 70 cm di tessuto in un colore vivace che contrasti con quello della giacca; teletta termoadesiva; gessetto per sarti: filo in tinta per cucire

LAVORAZIONE: sulle maniche della giacca contrassegnate l’altezza dei gomiti. Circa 10 cm sopra il contrassegno appuntate insieme la stoffa e la fodera delle maniche della giacca. Staccate la fodera dall’orlo delle maniche. Aprite la cucitura anteriore delle maniche in stoffa dall’orlo al contrassegno del gomito poi aprite anche la cucitura anteriore delle maniche in fodera fino a circa 4 cm sopra il contrassegno. Tagliate la fodera 2 cm al disopra del contrassegno del gomito  e usatela come “cartamodello” per  tagliare la parte delle maniche nel nuovo tessuto di colore contrastante, ricordandovi di aggiungere un margine di cucitura di 2 cm al bordo superiore delle nuove parti che sostituiscono quelle in fodera. Rivoltate le maniche della giacca con la fodera all’esterno.


Appuntate le nuove parti in stoffa sul bordo inferiore della fodera delle maniche, diritto su diritto e cucitele lasciando un margine di 1 cm. Rivoltate all’esterno l’orlo delle maniche della giacca e impunturatelo esattamente nel solco della cucitura anteriore della manica (che avete aperto per lo spacco). A un lato dell’estremità superiore dell’apertura (della cucitura anteriore) della manica rimboccate all’interno il margine del nuovo tessuto e quello della stoffa della manica, facendoli combaciare e fissateli con uno spillo. Infilate dal basso una mano fra la manica della giacca e la parte nuova della manica in fodera, afferrate i margini delle due parti appuntati insieme e tirateli verso l’esterno poi togliete lo spillo trattenendo però le parti. Quindi appuntate insieme, diritto contro diritto, il margine della nuova parte dell’interno manica e quello del tratto aperto della manica, facendoli combaciare e impunturateli nel solco della cucitura precedente fino alla distanza di circa 5 cm dal bordo inferiore della manica poi fate rientrare le due parti unite. Procedete allo stesso modo per unire la nuova parte al lato opposto dello “spacco” manica (tratto scucito). Infine piegate di nuovo verso il rovescio il margine dell’orlo della manica poi fissate il bordo inferiore della nuova parte della “fodera”, rimboccandola all’interno e chiudete con punti  invisibili il tratto dei bordi dello spacco manica rimasti aperti



DANCING QUEEN

La semplice shirt con maniche lunghe sfoggia una versione nuova, originale e ricercata

 



Gli spacchi nelle maniche della shirt si fanno così…


OCCORRENTE:
longsleeve; tessuto fantasia; pennarello evanescente; foglio di carta formato DIN-A3; matita; fliselina; filo in tinta per cucire (Coats); forbici; righello; metro a nastro; spilli (Prym)



 Indossate la shirt e contrassegnate l’altezza dei gomiti. Appoggiate la manica sul foglio di carta piegato a metà larghezza facendo combaciare il contrassegno del gomito con il margine superiore del foglio e rilevate il modello della manica (fino al gomito) come da foto



 In base al cartamodello così ricavato tagliate la manica 2 volte in fliselina e 2 volte nel tessuto fantasia. Rivoltate la shirt sul rovescio e applicate la fliselina alle maniche



Incidete lo spacco esattamente lungo il centro della parte davanti delle maniche, iniziando dal fondo fino alla distanza di 
2 cm dal contrassegno. Sovrapponete il tessuto fantasia, appuntatelo e cucitelo