FASCE, BANDANE, TURBANTI... da indossare come le dive degli anni '60 per un look hippy, chic o sofisticato da sfoggiare non stop per tutto l'anno in tanti modi e molte occasioni, compresa la sera!


Fasce per capelli in seta o raso, lucide e coloratissime, con stampe maculate e floreali oppure semplici in velluto o cotone monocolore. Si possono realizzare facilmente con dei foulard oppure sfruttando i ritagli di stoffa






La fascia per capelli si fa così...


OCCORRENTE: seta con stampa fantasia, circa 15 cm di nastro elastico (alto 2,5 cm);
spilla da balia; filo in tinta per cucire (Gütermann); righello per patchwork, penna gessetto, spilli e forbici (Prym)

 


 Tagliare due rettangoli di stoffa di 52 x 18 cm l'uno, poi orlare il lato lungo di ogni rettangolo,
rimboccandolo per 0,5 cm e ripiegandolo all'interno per altri 0,5 cm = orlo doppio. Impunturare questo lato a filo dell'orlo

 


 Piegare un solo rettangolo a metà lunghezza, diritto contro diritto e chiudere alla distanza di 1 cm il lato lungo non orlato, lasciando aperti 3 cm in corrispondenza della piega = centro del lato lungo. Quindi piegare in sotto per 0,5 cm i margini della cucitura e dell'apertura, stirarli e appuntarli


Impunturare a filo i margini appuntati e fino alla distanza di circa 2 cm dall'apertura

 


Passare il secondo rettangolo di stoffa solo fino a metà lunghezza,  nell'apertura centrale del primo rettangolo e, anche per questo rettangolo, chiudere il lato lungo non orlato, lasciando un'apertura centrale di 3 cm come spiegato allo step 2

 


 Piegare in sotto per 0,5 cm i margini della cucitura e dell'apertura e rifinirli  come spiegato agli step 2 e 3. I due rettangoli di stoffa che formano il turbante sono uniti con una torsione nell'apertura centrale


 Per la guaina dell'elastico tagliare una striscia di stoffa di 7,5 x 18 cm, piegarla a metà altezza, diritto contro diritto e chiudere il lato lungo alla distanza di 1 cm. Stirare aperti i margini di cucitura e rivoltare la guaina sul diritto


 Inserire il nastro elastico nella guaina.
Consiglio: per facilitare l'introduzione dell'elastico usare una spilla da balia


 Misurare la circonferenza della testa e in base alla misura rilevata regolare la misura dell’elastico. Rimboccare le estremità della guaina per 1 cm verso l'interno e appuntarle sull'elastico. Così facendo, essendo la guaina un po' più lunga dell'elastico, si arriccia leggermente

 


 Arricciare le due estremità della fascia per capelli, in modo che la misura corrisponda all'altezza della guaina poi inserirle nei lati aperti della guaina e cucirle a filo, comprendendo le estremità dell'elastico